Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ci sono decine di tipi diversi di malattie mentali, dai disturbi più diffusi, che colpiscono decine di milioni di persone, come la depressione e l’ansia, a disturbi più rari come la parafilia (ossessione sessuale) e la tricotillomania (il desiderio ossessivo di strappare capelli).

epidemia di malattie mentaliLa “bibbia” delle malattie mentali, il Manuale statistico e diagnostico dei disturbi mentali (la sua quinta versione, il DSM-5, è stata pubblicata nel 2013), le raggruppa in circa venti sottocategorie.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Considerare le emoji e le emoticon come un linguaggio di comunicazione usato sui media digitali richiede un'indagine teorica sull'impatto di questo linguaggio sugli utenti e su come contribuisce alle aree relative alle scienze umane, come la psicologia, la sociologia e la linguistica.

linguaggio e social mediaLa parola “emoji” deriva dalla lingua giapponese: (e ≅ immagine) (mo ≅ scrittura) (ji ≅ personaggio). Le emoji rappresentano la nuova generazione di emoticon sui dispositivi intelligenti che gli utenti includono nelle loro comunicazioni attraverso i social media.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Secondo la letteratura il 51,3% dei giovani che riportano eventi di autolesionismo si sono precedentemente impegnati in ricerche specifiche su Internet come foto ritraenti momenti di automutilazione o materiale relativo al suicidio.

adolescenza e autolesionismo il ruolo di internetL'autolesionismo è una delle principali preoccupazioni per la salute pubblica in relazione ai giovani.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Jung credeva che i dipinti di Picasso fossero interpretabili dal punto di vista psicologico nello stesso modo in cui dipingevano i suoi pazienti. L'uso di immagini disturbate e fantastiche in Picasso indicava che tali immagini provenivano dal suo subconscio. Dalle sue caratteristiche, secondo Jung, Picasso poteva essere identificato come schizoide.

picasso visto con gli occhi di jungNel 1932, Carl Gustav Jung scrisse un'analisi percettiva della psicologia di Picasso dopo aver visto una mostra dei suoi dipinti alla Kunsthaus di Zurigo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Secondo la teoria psicoanalitica della personalità di Sigmund Freud, l'Es è la componente della personalità costituita dall'energia psichica inconscia che lavora per soddisfare le urgenze, i bisogni ed i desideri di base.

il ruolo dell es nella teoria freudianaL'Es funziona sulla base del principio del piacere, che richiede una gratificazione immediata dei bisogni.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Quali sono le caratteristiche di un professionista “magistrale”?

essere un eccellente psicoterapeutaSe lo sono chiesto Jeffrey Kottler e Jon Carlson, due psicoterapeuti statunitensi, in un volume che vuole essere una riflessione sui possibili fattori che possano fare di un terapeuta un eccellente professionista, in grado di fare la differenza per i pazienti e un esempio da seguire per i colleghi.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Secondo diversi studi, l'uso dello smartphone produce diversi effetti sul cervello: presenza di squilibri chimici nel cervello, compromissione dello sviluppo di abilità sociali nei bambini, alterazione dei cicli sonno-veglia e rallentamento nella cognizione al punto da rendere pigro il cervello.

quali sono gli effetti dello smparthone sul cervelloData l'enorme diffusione degli smartphone oggi, si tratta di una questione che ha interessato gli operatori sanitari, i professionisti di salute mentale, gli educatori, i genitori e chiunque faccia un uso regolare degli smartphone.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel panorama della psicologia forense, molti autori hanno evidenziato come gli stimoli e le compulsioni sottostanti comportamenti omicidi e di dipendenza possano essere molti simili tra loro.

gli elementi in comune tra omicidio e dipendenzaGeneralmente, tra i serial killer e i tossicodipendenti non vi sono aspetti di comunanza.

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni