Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Ansia e depressione sono la piaga degli studenti italiani. La colpa è lo stress da competizione.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Entrare in una sala studio alle dieci di sera è un’esperienza straniante: ci si aspetta di trovarla vuota, o al massimo popolata dagli ultimi studenti ritardatari; invece è probabile trovarsi di fronte file di teste chine, ragazze e ragazzi che si grattano la testa, si stropicciano gli occhi, ripetono a bassa voce ciò che stanno leggendo o prendono freneticamente appunti.

ansia e depressione studenti italianiDalle loro espressioni sembra trasparire qualcosa di più della semplice ansia per gli esami.

La cultura della competizione con cui sono stati cresciuti non ha fatto nascere in loro solo l’ambizione: disturbi psichici, stress e depressione sono alcuni degli effetti collaterali della pressione che ogni giorno li schiaccia insieme al peso di un futuro incerto.

Non è solo una suggestione, ma sono i dati a confermarlo. Diverse ricerche rilevano la salute mentale instabile degli studenti universitari: il rapporto 2017 del Center for Collegiate Mental Health della University Park, in Pennsylvania, ha individuato i sintomi della depressione nel 20% degli universitari americani.

Nel Regno Unito un sondaggio del 2015, promosso dalla National Union of Students, ha evidenziato che il 78% degli studenti afferma di aver sofferto di disturbi mentali durante la propria esperienza universitaria. In particolare l’87% dichiara di soffrire di stress, l’80% di sentirsi triste, il 77% di sentirsi senza forza o in preda all’ansia.

Sono alte anche le percentuali di disturbi ancora più gravi: il 69% degli universitari si dice depresso, il 58% soffre di insonnia, così come più del 50% è affetto da irritabilità e repentini cambi di umore, mentre più del 40% sostiene di soffrire di attacchi di panico e di constatare anaffettività e perdita delle emozioni.

Un’altra ricerca dell’azienda di tecnologie finanziarie IeDigital rileva che lo stress causato dall’esperienza universitaria influenza negativamente le relazioni interpersonali nel 35% dei casi, le amicizie nel 34%, e, paradossalmente, il buon esito degli esami nel 32%. Uno studente su tre rileva difficoltà quotidiane a causa dello studio.

Tratto da “The Vision” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

Il Ruolo Terapeutico di Genova - Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica

Specializzarsi in Psicoterapia: Il Ruolo Terapeutico di Genova - Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica Orientamento: PsicodinamicoSede centrale: Via XX settembre 32/5 – 16121 GENOVAContatti: Tel. e Fax. 010 4074044; Cell. Dott.ssa Rita...

leggi tutto...

Scuola Italiana di Psicoterapia per le Tecniche Immaginative di Analisi e Rist…

Specializzarsi in Psicoterapia: Scuola Italiana di Psicoterapia per le Tecniche Immaginative di Analisi e Ristrutturazione del Profondo Orientamento: Psicodinamico – Tecniche ImmaginativeSede centrale: Via A. Aleardi, 23 – 31100 Treviso (TV)Contatti:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, ansia e depressione, studenti italiani

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni