Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Depressione, perché ci sentiamo meglio dopo aver ascoltato musica triste

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ricercatori dell’Università della Florida del Sud hanno dimostrato che ascoltare la musica triste migliora lo stato d’animo e non alimenta la tristezza nelle persone depresse, come invece emerso da una precedente indagine. Questo tipo di musica avrebbe infatti un effetto calmante e rilassante. I risultati dello studio, condotto con 76 studentesse, andranno approfonditi con ulteriori ricerche.

la musica triste ci fa sentire meglio quando depressiChi è affetto da depressione ascolta musica triste non per rinforzare e mantenere il proprio d'animo, bensì per sentirsi meglio.

La musica triste, infatti, avrebbe un potere calmante e rilassante in grado di ridurre la tristezza, e non di catalizzarla, come era stato osservato in un'indagine del 2015 condotta da ricercatori dell'Università di Yale e della The Hebrew University. A dimostrare la ragione per cui amiamo tanto la musica triste è stato un team di ricerca dell'Università della Florida del Sud.

L'esperimento. I ricercatori, coordinati dal dottor Jon Rottenberg e dalla studentessa laureata Sunkyung Yoon del Mood and Emotion Lab dell'ateneo americano, sono giunti alle loro conclusioni dopo aver condotto un esperimento con 76 studentesse.

Metà delle partecipanti aveva una diagnosi di depressione persistente (ne soffrivano da almeno due anni), mentre l'altra metà era composto da ragazze in salute, il classico gruppo di controllo. Gli scienziati si sono concentrati solo sulle donne anche perché nel gentil sesso il rischio di depressione è doppio rispetto agli uomini.

Nella prima parte del test hanno chiesto alle ragazze di scegliere brani musicali da ascoltare da un'apposita selezione, composta da soli pezzi strumentali tra i quali “Infernal Galop” di Jacques Offenbach (tipicamente allegro) e “Adagio for Strings” di Samuel Barber, che è invece considerato un pezzo tristissimo.

Le ragazze colpite dalla depressione hanno scelto nella maggior parte dei casi proprio brani tristi, come emerso dalla ricerca del 2015. Nella seconda parte del test è stato chiesto di ascoltare musica triste e allegra (sempre strumentale) e di segnalare il proprio stato d'animo in seguito all'ascolto. Ebbene, quasi tutte le ragazze hanno indicato di sentirsi meglio dopo aver ascoltato musica triste.

 

Tratto da “Fanpage” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 


Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

Istituto Skinner - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva-compor…

Specializzarsi in Psicoterapia: Istituto Skinner- Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva-comportamentale Orientamento: Cognitivo-comportamentaleSede ROMA: Via Nazionale 163Sede NAPOLI: Via Salvator Rosa 299Contatti: Tel. 06/4828136 - 06/4828171Riconoscimento: Decreto Ministeriale del 9 settembre...

leggi tutto...

APC - Associazione di Psicologia Cognitiva

 Specializzarsi in Psicoterapia: APC - Associazione di Psicologia Cognitiva Orientamento: Psicoterapia Cognitivo - ComportamentaleSedi: ROMA Viale Castro Pretorio, 116 - 00185LECCE Via Bonaventura Mazzarella, 25 - 73100; VERONA Vicolo Ghiaia, 7...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, depressione, musica triste, stare meglio

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni