Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Efrat Ginot e la neuropsicologia dell'inconscio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Cosa rende una persona ripetutamente incline a schemi comportamentali dannosi, apparentemente inconsapevoli come risultato del proprio passato? Dopo oltre 30 anni di pratica clinica e di supervisione, Efrat Ginot è convinta che la risposta risiede nella mente inconscia.

efrat ginot e la neuropsicologia dell inconscio“I sistemi inconsci sono resistenti ai cambiamenti, e la resistenza è incorporata nel meccanismo del cervello/mente”, scrive Efrat Ginot.

Nonostante i progressi della ricerca sulla mente e sul comportamento, l'inconscio rimane una delle caratteristiche più elusive nel repertorio psicologico.

Molti scienziati psicologici lo considerano l'ombra del reale, anche se la ricerca dell'Università di Yale del 2008 suggerisce che l'inconscio non è così rigido e deliberato come si pensava una volta.

La scienza cognitiva contemporanea sostiene che la nostra mente inconscia elabora le informazioni attraverso mezzi subliminali, il che implica una mancanza di consapevolezza cosciente ed una gamma inferiore di sofisticazione.

Forse la nozione più influente per la comprensione occidentale dell'inconscio viene da Sigmund Freud.

Sebbene l'indagine di Freud su di essa sia provenuta da singoli studi su casi clinici ed era priva del rigore scientifico a cui siamo abituati oggi, rimane la base storica su cui si basano spesso le teorie della coscienza occidentali.

Il libro di Ginot, “The Neuropsychology of the Unconscious: Integrating Brain and Mind in Psychotherapy”, non rappresenta un'eccezione.

Nel pensiero di Ginot si raggiunge un certo equilibrio rispetto ad altri trattati che sposano la superiorità della neuroscienze e tutto ciò che è materiale su quelle sfumature qualitative ed intuitive richieste per un efficace intervento terapeutico.

 

Tratto da “Psicologi-Italiani” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva

Specializzarsi in Psicoterapia: SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva Orientamento: Psicoterapia Cognitivo - ComportamentaleSedi: ANCONA Via Piave, 14 – 60125GROSSETO Via G. Lanza, 26 – 58100; NAPOLI Via Antonio Cinque, 93/95 –...

leggi tutto...

Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS

 Specializzarsi in Psicoterapia: Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS Orientamento: Psicoterapia Familiare e RelazionaleSede centrale: Via dei Termini, 6 - 53100 SIENAAltre Sedi: Viale Matteotti, 29 - 58100 GROSSETOContatti:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, Efrat Ginot, neuropsicologia dell'inconscio

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni