Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Gli autori della psicologia: Anna Freud

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Anna Freud ha fatto molto più che vivere nell'ombra di suo padre. Divenne una delle più importanti psicoanaliste del mondo ed è riconosciuta come la fondatrice della psicoanalisi infantile, nonostante il fatto che suo padre suggerisse spesso che i bambini non potevano essere psicoanalizzati.

gli autori della psicologia anna freudAnna Freud nacque a Vienna nel 1895, sesta e ultima figlia di Sigmund Freud e Martha Bernays.

Fin dalla prima infanzia, non andò d'accordo con sua madre ed espresse sempre gelosia nei confronti della sorella maggiore. Ammirava molto suo padre e già a 14 anni mostrava un reale interesse per la psicoanalisi.

Nel 1917, iniziò a lavorare come insegnante di scuola elementare, una vocazione che amava coltivare, ma che fu interrotta quando contrasse la tubercolosi.

Durante la sua prolungata guarigione, lesse gli scritti del padre e dei suoi colleghi, che galvanizzarono la sua determinazione a diventare una psicoanalista.

Ha intrapreso la sua analisi con il padre, un evento non insolito a quel tempo. Continuò a studiare la letteratura psicoanalitica e iniziò a lavorare con i pazienti.

Divenne membro della Società Psicoanalitica di Vienna nel 1922, in seguito alla presentazione del suo saggio “Beating Fantasies and Daydreams”, iniziando a lavorare come psicoanalista infantile.

Nel 1923 a suo padre fu diagnosticato un cancro e queste fece precipitare Anna nello sconforto, assumendosi una responsabilità inaspettata nell'Istituto psicoanalitico di Vienna.

Nel 1925 divenne segretaria dell'Associazione Internazionale di Psicoanalisi, divenendo in seguito Presidente onorario nel 1973 fino alla sua morte nel 1982.

Anna Freud pubblicò nel 1927 “Introduzione alla tecnica dell'analisi infantile”, al quale seguì un invito a presentarlo l'anno successivo a Londra.

Fu fortemente criticata da Melanie Klein e dai suoi colleghi e divenne chiaro che entrambe le donne avevano punti di vista molto diversi riguardo alla teoria e alla pratica della psicoanalisi infantile.

 

Tratto da “Psicologi Italiani” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

ISIPSé - Scuola di Specializzazione in Psicologia del Sé e Psicoanalisi Relazi…

Orientamento: Psicoanalitico/ Psicodinamico / RelazionaleSede legale: Via Col Di Lana 28 – 00193 RomaSede didattica: Via Col Di Lana 28 – 00193 RomaAltre Sedi: Via Visconti di Modrone 30, 20125 MilanoContatti:...

leggi tutto...

Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS

 Specializzarsi in Psicoterapia: Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS Orientamento: Psicoterapia Familiare e RelazionaleSede centrale: Via dei Termini, 6 - 53100 SIENAAltre Sedi: Viale Matteotti, 29 - 58100 GROSSETOContatti:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, Anna Freud, gli autori della psicologia

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni