Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Il consumo eccessivo di alcol trasforma il cervello in maniera permanente

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il consumo eccessivo di alcol durante l’adolescenza potrebbe determinare cambiamenti cerebrali permanenti.

il consumo eccessivo di alcol trasforma il cervello in maniera permanenteLo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Translational Psychiatry dagli scienziati dell'Università dell'Illinois di Chicago (Usa), secondo cui bere troppo in giovane età potrebbe alterare l'espressione di una proteina essenziale per la formazione e il mantenimento delle connessioni neuronali nell'amigdala – un’area del cervello coinvolta nella regolazione delle emozioni, in particolare di paura e ansia.

Per giungere a queste conclusioni, gli autori hanno analizzato il tessuto cerebrale umano postmortem di 44 persone, che erano decedute all’età media di 55-59 anni.

Nello specifico, i campioni di amigdala provenivano da 11 individui che avevano iniziato a consumare alcolici in modo eccessivo molto prima dei 21 anni (“bevitori a esordio precoce”), 11 individui che avevano iniziato a bere troppo dopo i 21 anni (“bevitori a esordio tardivo”) e 22 individui che erano stati astemi o avevano bevuto alcol con moderazione.

L’analisi ha evidenziato che nell’amigdala dei bevitori a esordio precoce erano presenti dosi maggiori di circa il 30% di una molecola di Rna non codificante chiamata Bdnf-As (Brain-derived neurotrophic factor antisense), che regola un gene che produce la proteina Bdnf (Brain-derived neurotrophic factor) o “fattore neurotrofico cerebrale”.

Questa proteina risulta fondamentale per la normale formazione e il mantenimento delle sinapsi in tutto il cervello. Ma quando la presenza di Bdnf-As aumenta, quella di Bdnf diminuisce.

Tratto da “Il Sole 24 ore” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

ISIPSé - Scuola di Specializzazione in Psicologia del Sé e Psicoanalisi Relazi…

Orientamento: Psicoanalitico/ Psicodinamico / RelazionaleSede legale: Via Col Di Lana 28 – 00193 RomaSede didattica: Via Col Di Lana 28 – 00193 RomaAltre Sedi: Via Visconti di Modrone 30, 20125 MilanoContatti:...

leggi tutto...

Scuola di Specializzazione In Psicoterapia Dinamica Breve - Iaf Pescara

Specializzarsi in Psicoterapia: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Dinamica Breve - IAF Pescara Orientamento: Psicodinamico BreveSede legale: Via Michelangelo, 14 - 65124 PescaraSede didattica: Via Teramo,65 - PescaraContatti: Tel 085.299123; Ce. 335.8136999 Direttore:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, consumo eccessivo di alcool, modifiche al cervello permanenti

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni