Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

L’insonnia nel disturbo bipolare

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Il presente studio rappresenta l’ulteriore evidenza scientifica che conferma quanto il sonno svolga un ruolo molto importante nella regolazione dell’umore e delle emozioni (Fairholme & Mamber, 2015) e che l’insonnia possa determinare disregolazione emotiva.

insonnia nel disturbo bipolareI disturbi del sonno vengono spesso riscontrati nei pazienti affetti da disturbo bipolare. Un ridotto bisogno di sonno, l’insonnia o l’ipersonnia, infatti, sono sintomi presenti sia nelle fasi maniacali che in quelle depressive.

L’alterazione del sonno, inoltre, persiste nel periodo che intercorre tra gli episodi e può contribuire alla ricaduta. Dati sperimentali hanno mostrato che l’insonnia:

  1. è associata alla gravità del disturbo bipolare e all’iper-reattività emotiva presente nelle fasi di remissione (Geoffroy et al., 2015; Etain et al., 2017);

  2. aumenta il rischio di ricaduta del disturbo bipolare ed è uno dei sintomi residui più frequenti;

  3. rappresenta un fattore di rischio per il disturbo e spesso si manifesta prima dell’insorgere degli episodi depressivi e maniacali (Ritter et al., 2015).

L’insonnia sembra contribuire alla disregolazione emotiva poiché favorisce un’eccessiva reattività neurale e comportamentale alle esperienze, riducendo così la modulazione top-down del processamento emotivo (Altena et al., 2016).

L’insonnia, peggiorando il funzionamento prefrontale corticale, è associata a una compromissione del funzionamento cognitivo (problem solving, flessibilità, controllo di sé) e altera l’intero processo di decision-making favorendo scelte rischiose e la messa in atto di comportamenti impulsivi e aggressivi (Kamphuis et al., 2014).

Uno studio recente (Palagini et al., 2019) ha cercato di indagare la relazione tra insonnia, disregolazione emotiva, comportamenti impulsivi e suicidalità durante le fasi acute in pazienti con disturbo bipolare.

Gli autori hanno osservato un campione di pazienti con disturbo bipolare di tipo II durante un episodio depressivo con caratteristiche miste e hanno valutato i sintomi d’insonnia, la disregolazione emotiva e la suicidalità.

 

Tratto da “Istituto Beck” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

ARIRI - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica

 Specializzarsi in Psicoterapia: ARIRI - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica Orientamento: PsicoanaliticoSede centrale: via Amendola, 52 scala E 70126 BARIContatti: Cell. 347 0018171 - 329 6164043Riconoscimento:  Riconoscimento MIUR D. M...

leggi tutto...

Istituto Italiano WARTEGG

Orientamento: Scuola di Formazione in Psicodiagnostica Sede centrale: via Colossi, 53 A/6  - 00146 ROMAContatti: Tel. 06 56339741Riconoscimento: Indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Sito Web: www.wartegg.com

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, disturbo bipolare, disturbi del sonno, insonnia

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni