Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

La fragilità dell’uomo moderno

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
La parola fragile deriva dal latino frangere, che significa rompere. Spesso la troviamo all’esterno di imballi di oggetti delicati, un avvertimento ad usare con cautela.

uomo moderno fragileFragile è un vetro, un fiore, il carattere o la sensibilità di una persona. Si sente spesso dire “ha un carattere fragile”, “è fragile di salute”; è anche usato come sinonimo di debole, gracile, inconsistente.

Da sempre il concetto di fragilità è unito al destino umano del perire, del morire: “Piccola candela, su, spegniti! altro non sei che un’ombra vagabonda, la vita, un povero attore come te che si dimena sopra una scena, un’ora e poi ne cessa la voce, il raccontare di un idiota tra strida e scoppi di furore, privo di senso; un niente”, così si esprimeva William Shakespeare nell’atto quinto del Macbeth.

Quello della fragilità è un tema che mostra molto bene in che modo, nel mondo attuale, stiamo assistendo ad un cambiamento di paradigma.

Stiamo entrando, secondo molti sociologi, nella post-modernità. I periodi storici del 17°, 18° e poi nel 19° secolo, fino alla metà del 20° secolo furono epoche che mettevano l’accento sulle idee cartesiane; l’uomo era padrone e possessore della Natura, con una visione fondamentalmente aggressiva nei confronti del sé, dell’altro e della Natura stessa; una visione aggressiva che si inoltrava anche agli dei, al divino.

Attualmente gli studi sui giovani, sulle nuove generazioni evidenziano una saturazione verso il mondo moderno; si inizia ad avvertire la necessità di tornare ad un qualcosa di più dolce, tranquillo, soft, slow, e la grande tematica della fragilità si iscrive in queste coordinate. 

 

Tratto da “Scienza e Conoscenza” – Prosegui nella lettura dell’articolo


 

Istituto di Psicoterapia Psicoumanitas - Sede di Pistoia

Specializzarsi in psicoterapia: Istituto di Psicoterapia Psicoumanitas - Sede di Pistoia Orientamento: Integrato, Umanistico, BioenergeticoSede Pistoia:  Via Nazario Sauro 11. Sede Roma: Via Sebino 11. Sede Taranto: Via Dante Alighieri 16. Contatti E-mail pistoia: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. E-mail...

leggi tutto...

Istituto Gestalt di Puglia (IGP)

 Specializzarsi in Psicoterapia - Istituto Gestalt di Puglia (IGP) Orientamento: GestaltSede legale: Via De Simone 29, 73010 Arnesano (LE)Sede didattica: Via De Simone 29, 73010 Arnesano (LE)Altre Sedi: Brindisi, BariContatti: Tel.:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline


 

Tags: scuole di psicoterapia, fragile, uomo, moderno

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni