Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Pubblicità

 

La psicologia dei social, ecco perché sul web cambiamo personalità

Il libro “La psicologia di Internet”, di Patricia Wallace, indaga come la rete abbia stravolto il nostro modo di comportarci e di interfacciarci con gli altri

psicologia social personalitàNel 1999 Google aveva pochissimi dipendenti, Mark Zuckerberg andava alle superiori e gli smartphone erano per lo più un universo ancora di là da venire.

L'iPhone non sarebbe sbarcato che nel 2007, per intendersi. Internet era una materia fino ad allora riservata più che altro ad alcuni pionieri, scrive Patricia Wallace nella prefazione della seconda edizione del suo “La psicologia di Internet” che esce oggi in Italia (edizione italiana a cura di Paolo Ferri e Stefano Moriggi, Cortina Editore).

Eppure, già allora, quando venne pubblicata la prima edizione del libro, cominciava ad essere chiaro che stavamo abbracciando una rivoluzione che non solo avrebbe modificato il nostro modo di fare shopping, cercare lavoro e studiare ma che la rete fosse in grado di influenzare il comportamento umano, le comunicazioni e i rapporti tra le persone. "In modi talvolta curiosi", scrive Wallace.

Capire come a quel tempo significava rifarsi agli studi nel campo delle scienze sociali tradizionali, oggi significa perdersi tra i tantissimi studi che ormai da anni indagano il nostro comportamento online, dal dating, all'altruismo, ai videogiochi.

Sono queste le ricerche che Patricia Wallace- insegnante della Graduate School del Maryland University College che si occupa di psicologia delle relazioni e dell’apprendimento - ha sfogliato per mettere insieme una sorta di ritratto della nostra psicologia online, tracciata dai social network ma non solo.

Perché Internet rappresenta un ambiente completamente nuovo per il comportamento e le interazioni umane, un ambiente da studiare.

 

Tratto da “La Repubblica” - Prosegui nella lettura dell'articolo


 

Centro Studi ETEROPOIESI Torino – LOGOS

 Specializzarsi in Psicoterapia: Centro Studi ETEROPOIESI Torino – LOGOS Orientamento: Sistemico RelazionaleSede centrale: Corso Francia, 98 - 10146 TORINOSedi distaccata: Via F. Pozzo, 19/3 - 16145 GENOVAContatti: Torino tel e fax...

leggi tutto...

Centro Studi ETEROPOIESI – LOGOS

 Specializzarsi in Psicoterapia: Centro Studi ETEROPOIESI – LOGOS Orientamento: Sistemico RelazionaleSede centrale: Corso Francia, 98 - 10146 TORINOSedi distaccata: Via F. Pozzo, 19/3 - 16145 GENOVAContatti: Torino tel e fax 011...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline


 

Tags: scuole di psicoterapia, personalità, psicologia dei social, Psicologia di Internet, Patricia Wallace, social media

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità