Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

La salute si studierà a scuola, dalla materna alle superiori. Siglato protocollo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La “salute” sarà inserita nei programmi scolastici come percorso di educazione trasversale: dall’educazione alla sessualità alla prevenzione delle malattie, tutto ciò che i nostri ragazzi dovranno sapere.

la salute si studierà a scuola Perché fa male mangiare junk food? E perché abusare dello smartphone non è un comportamento corretto?

Forse i nostri figli non conoscono esattamente il motivo per cui vivere in modo sano e in forma sarebbe meglio.

E allora tutti a lezione di salute! Per tutelare la crescita psico-fisica degli alunni, l’inclusione scolastica nei casi di disabilità e anche per promuovere, tra le altre cose, una corretta alimentazione e il rispetto dell'ambiente, i ministeri della Salute e dell’Istruzione hanno siglato un protocollo di intesa grazie al quale proprio la salute si studierà a scuola, intendendola come filo che unirà tutta la formazione degli studenti.

Nelle scuole italiane si inserirà, quindi, la promozione della salute fisica e psicologica “come un percorso di educazione trasversale a tutte le discipline, superando le barriere tra le discipline stesse”.

Si tratta della principale novità del documento Indirizzi di policy integrate per la Scuola che promuove salute, approvato a gennaio in Conferenza Stato-Regioni e volto a introdurre nella processo formativo degli studenti la “promozione della salute”, come proposta educativa lungo tutto il percorso scolastico, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di secondo grado, che tutte le scuole potranno sviluppare secondo la modalità ritenuta più idonea.

Ciò vuol dire che ogni scuola farà in modo di adottare moduli collegati a temi come l’educazione alla sessualità e la prevenzione delle malattie trasmissibili o la promozione di corretti stili di vita, come il rispetto dell’ambiente, una sana alimentazione o l’attività fisica regolare.

Come? Perché non insegnare ai ragazzi tutti i benefici che comportano gli spostamenti a piedi o in bicicletta, la riduzione del fumo o dell’alcol, ma anche evitare di abusare dello smartphone o includere nel proprio gruppo chi è diversamente abile?

 

Tratto da “Greenme” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

CeRP - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad Indirizzo Psicoanalitico

 Specializzarsi in Psicoterapia: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad Indirizzo Psicoanalitico Orientamento: Psicoanalitico e psicodinamicoSede legale: Via L. Marchetti, 9 – 38100 TRENTOSede didattica: Via L. Marchetti, 9 – 38100 TRENTOContatti:...

leggi tutto...

Scuola Italiana di Analisi Reichiana - Siar

Specializzarsi in Psicoterapia: Scuola Italiana di Analisi Reichiana - Siar Orientamento: Corporeo Analitico ReichianoSede legale: Via Valadier, 44 - 00193 ROMAContatti: Tel. e Fax. 06 3224535Riconoscimento: Riconosciuta dal MIUR con D.M...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, salute, scuola

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni