Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Le cose più strane che succedono nel sonno (documentate dalla scienza)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sono le parasonnie, disturbi un po’ misteriosi collegati al sonno raccontati nel libro: «I tre fratelli che non dormivano mai»; narcolettici che crollano a terra, sonnambuli che escono di casa, persone che smettono di respirare, interi paesi che si addormentano.

le cose più strane che succedono nel sonnoIniziare a saltare involontariamente nel letto proprio nel momento in cui ci si vorrebbe disporre al sonno è una bella scocciatura.

Si tratta di un fenomeno abbastanza raro, il mioclono propriospinale, che fa parte delle parasonnie, disturbi strani e un po’ misteriosi collegati al sonno, un fenomeno fisiologico molto più complesso di quanto in genere si creda.

Iniziare a saltare involontariamente nel letto proprio nel momento in cui ci si vorrebbe disporre al sonno è una bella scocciatura. Si tratta di un fenomeno abbastanza raro, il mioclono propriospinale, che fa parte delle parasonnie, disturbi strani e un po’ misteriosi collegati al sonno, un fenomeno fisiologico molto più complesso di quanto in genere si creda.

Tutti i disturbi più anomali

«Con l’invenzione della video-polisonnografia — la possibilità di registrare le immagini video di un paziente che dorme in un laboratorio illuminato a raggi infrarossi e sincronizzarle con la registrazione polisonnografica — i ricercatori sono riusciti a documentare ogni tipo di comportamento atipico durante il sonno e a scrivere, nel 1979, la prima Classificazione internazionale dei disturbi del sonno», dice Giuseppe Plazzi, professore di neurologia dell’Università di Bologna, direttore del Centro per i disturbi del sonno e autore del libro “I tre fratelli che non dormivano mai” (Il Saggiatore, 2019).

Il libro raccoglie una serie di storie di persone affette da parasonnie e altri disturbi del sonno direttamente osservati da Plazzi durante la sua attività clinica. Come il signor A. che, una volta a letto, quando avrebbe voluto addormentarsi, era colto da tali sussulti da dover ricorrere perfino all’oppio per poter dormire un po’.

 

Tratto da “Il Corriere” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

Scuola Italiana di Psicoterapia per le Tecniche Immaginative di Analisi e Rist…

Specializzarsi in Psicoterapia: Scuola Italiana di Psicoterapia per le Tecniche Immaginative di Analisi e Ristrutturazione del Profondo Orientamento: Psicodinamico – Tecniche ImmaginativeSede centrale: Via A. Aleardi, 23 – 31100 TREVISOContatti: cell...

leggi tutto...

Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS

 Specializzarsi in Psicoterapia: Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS Orientamento: Psicoterapia Familiare e RelazionaleSede centrale: Via dei Termini, 6 - 53100 SIENAAltre Sedi: Viale Matteotti, 29 - 58100 GROSSETOContatti:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, disturbi del sonno, parasonnie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni