Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Le donne dell’Art Brut. L’arte degli ospedali psichiatrici (tutta al femminile) a Vienna

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Bank Austria Kunstforum “vola alto” e, dal 15 febbraio al 23 giugno, propone una mostra tutta al femminile, dal titolo Flying High, dedicata alle donne dell’Art Brut.

le donne dell art brutt ospedali psichiatrici a viennaOltre 300 opere, 93 artiste da 21 diversi paesi e più di 150 anni di storia.

Questi i numeri della grande esibizione, che si propone di offrire ai visitatori uno sguardo completo su una forma d’arte inedita e diversa, lontana dall’estetica e dai contenuti convenzionali dei periodi in cui è stata prodotta.

La storia dell’Art Brut comincia nel 1945, quando l’artista francese Jean Dubuffet -grande sperimentatore e rivoluzionario per l’arte del dopoguerra- conia il termine, ad indicare quell’arte -che egli tanto supportò, fino alla creazione di una propria collezione- dai rimandi primordiali –grezza– prodotta quasi sempre al di fuori dei circuiti convenzionali delle istituzioni e delle accademie, e più spesso in ospedali psichiatrici o negli studi di artisti disabili, malati o vicini a strane forme di spiritualità.

La mostra prende avvio da una storica collezione di Art Brut, quella degli psichiatri Walter Morgenthaler e Hans Prinzhorn i quali, all’inizio del XX secolo -ancora praticanti-, raccolsero e sostennero l’arte proveniente da istituzioni psichiatriche e furono attivi nella sua pubblicazione e divulgazione.

Tratto da “Artslife” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

ICLeS - Istituto per la Clinica dei Legami Sociali ad Orientamento Psicoanalit…

 Specializzarsi in Psicoterapia: ICLeS - Istituto per la Clinica dei Legami Sociali ad Orientamento Psicoanalitico Lacaniano Orientamento: Psicoanalitico e PsicodinamicoSede centrale: via Settembrini, 17 - MILANOAltre Sedi: via Cappuccina, 36/38 -...

leggi tutto...

SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva

Specializzarsi in Psicoterapia: SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva Orientamento: Psicoterapia Cognitivo - ComportamentaleSedi: ANCONA Via Piave, 14 – 60125GROSSETO Via G. Lanza, 26 – 58100; NAPOLI Via Antonio Cinque, 93/95 –...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, le donne dell'Art Brut, ospedali psichiatrici al femminile

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni