Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Malinconie del post-partum: come riconoscerne le diverse manifestazioni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Quotidianamente fatti di cronaca ci riportano notizie relative ad episodi di depressione post-partum a seguito dei quali mamme, da poco diventate tali, compiono atti di violenza estrema nei confronti di se stesse e dei loro bambini.

malinconie del post partumIl più recente è stato il caso di Pina Orlando, una donna di 38 anni che si è lanciata nel Tevere portando con sé le sue due gemelline di quattro mesi, i cui corpicini non sono stati ancora ritrovati.

Tuttavia, vi è poca chiarezza sulla natura del fenomeno psicologico. Superficialmente, siamo soliti definire ‘depressione post-partum’ tutte le differenti manifestazioni di riadattamento dopo il parto. Esistono, invece, diverse realtà, ognuna delle quali può essere affrontata con interventi mirati ed efficaci qualora vengano riconosciute e gestite per tempo.

In generale, ogni donna necessita di tempo per allontanare l’immagine del bambino che ha portato in grembo, prima di concentrarsi sul bambino reale che ha partorito. Durante questo processo cambiamenti umorali, mutamenti del corpo, la ‘ricostruzione’ di un nuovo equilibrio di coppia, divenuta genitoriale, rappresentano aspetti estremamente complessi che richiedono un’elaborazione psicologica non di lieve entità.

In cosa consiste il Baby-blues

La nascita di un bambino è un evento comunemente associato a sentimenti di felicità e gioia. Esso, pur essendo certamente caratterizzato da tali sentimenti, può altresì implicare un vissuto più complesso, fatto di un’alternanza di sfumature emotive che vanno da momenti di contentezza a quelli di tristezza, da attimi di tranquillità a quelli di ansia intensa, da sensazioni di serenità alla voglia di piangere senza motivo alcuno, da percezioni di forza a quella di affaticamento, ecc.

Nel complesso, si ha l’impressione che, nonostante la gioia di un figlio fortemente voluto, non si è del tutto felici ma, al contrario ci si percepisce inadeguate e incapaci di giustificare i propri sentimenti che appaiono “immorali”.

Tratto da “Istituto Beck” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

Il Ruolo Terapeutico di Genova - Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica

Specializzarsi in Psicoterapia: Il Ruolo Terapeutico di Genova - Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica Orientamento: PsicodinamicoSede centrale: Via XX settembre 32/5 – 16121 GENOVAContatti: Tel. e Fax. 010 4074044; Cell. Dott.ssa Rita...

leggi tutto...

ARIRI - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica

 Specializzarsi in Psicoterapia: ARIRI - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica Orientamento: PsicoanaliticoSede centrale: via Amendola, 52 scala E 70126 BARIContatti: Cell. 347 0018171 - 329 6164043Riconoscimento:  Riconoscimento MIUR D. M...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, malinconie del post-partum, baby blues

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni