Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Museo della mente, l’ex manicomio prende vita

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

«Fa riflettere, realizzare e metabolizzare. Da ex manicomio a museo della mente per sensibilizzare un popolo ancora troppo legato al pregiudizio.»

museo della mente l ex manicomio prende vitaSono passati ormai 18 anni da quando è stato chiuso il manicomio di Santa Maria della Pietà a Roma. Una definitiva chiusura che già da tempo faceva sentire la sua tristezza e l’estremo bisogno di un intervento tempestivo quanto necessario.

Sembra strano, ma la verità è che fino a 30 anni fa in una società civile come l’Italia era ancora forte la repressione sui problemi legati all’insanità mentale.

Il paradigma della diversità, nel nostro caso collegata alle persone affette da disturbi mentali, era un modo diretto per agire sulla persona considerata folle o pericolosa, rinchiudendola in dei luoghi chiamati manicomi che più di tutti tendevano all’esclusione piuttosto che all’inclusione sociale.

Il coinvolgimento della società nella lotta allo stigma e al pregiudizio sembra ed è certamente uno dei metodi più indicati per promuovere la sanità mentale non solo negli ospedali, ma in tutti i luoghi di aggregazione. Familiari e malati si trovano così a far parte di una comunità che non li isola, ma anzi li rende partecipi.

Il museo della mente (sito ufficiale) nasce così per creare un ponte diretto tra visitatori, esperti del settore e malati. In che modo? Creando percorsi di comunicazione interattiva dove il pubblico è invitato a partecipare mettendo alla prova le sue capacità sensoriali e il suo spirito di riflessione. Tra elementi reali ed esperimenti di laboratorio, più che un museo sembra essere un archivio della memoria, dove il ricordo funge da miglior esempio.

I visitatori sono così invitati a guardare ed ascoltare delle video interviste ai testimoni della storia del vecchio ospedale psichiatrico, che non vogliono essere un modo traumatico di guardare la realtà, ma un fatto concreto per metabolizzare il problema sulla diversità.

 

Tratto da “SnapItaly” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

APC - Associazione di Psicologia Cognitiva

 Specializzarsi in Psicoterapia: APC - Associazione di Psicologia Cognitiva Orientamento: Psicoterapia Cognitivo - ComportamentaleSedi: ROMA Viale Castro Pretorio, 116 - 00185LECCE Via Bonaventura Mazzarella, 25 - 73100; VERONA Vicolo Ghiaia, 7...

leggi tutto...

ICLeS - Istituto per la Clinica dei Legami Sociali ad Orientamento Psicoanalit…

 Specializzarsi in Psicoterapia: ICLeS - Istituto per la Clinica dei Legami Sociali ad Orientamento Psicoanalitico Lacaniano Orientamento: Psicoanalitico e PsicodinamicoSede centrale: via Settembrini, 17 - MILANOAltre Sedi: via Cappuccina, 36/38 -...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, museo della mente, ex manicomio

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni