Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Perché per i giovani è così difficile mantenere la concentrazione?

Tenere l’attenzione a lungo per i ragazzi è complesso, ma non possiamo pretendere di più. Ecco perché.

ragazzi adolescenti concentrazioneGenitori e insegnanti si lamentano spesso di quanto i ragazzi tendano a perdere la concentrazione quando lavorano su un unico compito.

Che sia durante lo studio, a casa o in classe, l’attenzione dei giovani è tanto difficile da catturare, quanto da tenere viva.

È importante sapere come è strutturata la mente dei più piccoli, come ha spiegato all'incontro del 26 febbraio alla Scuola Genitori di Milano il neurobiologo Alberto Oliverio, uno dei maggiori esperti italiani sul tema, autore di 'Neuropedagogia: cervello, esperienza, apprendimento'.

L’ATTENZIONE CAMBIA IN BASE ALL’ETÀ

Le modalità di attenzione dei bambini cambiano in base all'età. I più piccoli si stancano in fretta e non sono in grado di svolgere due attività contemporaneamente.

Attorno ai 6, 7 anni il tempo massimo di concentrazione è di 15 minuti, a 15-16 anni invece si arriva a 30, 45 minuti.

I bambini, tipicamente vivaci e svegli, nonostante sappiano elaborare solu­zioni anche complesse per risolvere un problema, devono fare i conti con le caratteristiche strutturali della loro mente.

Le prestazioni e le richieste che si fanno al cervello di un bimbo quindi non possono essere le stesse di un adulto o di un ragazzo più grande.

 

Tratto da “Quotidiano.net” - Prosegui nella lettura dell'articolo


Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

Istituto di Gestalt Therapy Kairòs - GTK

 Specializzarsi in Psicoterapia: GTK - Istituto di Gestalt Therapy Kairòs Orientamento: Psicoterapia della GESTALT Sede centrale: via Virgilio, 10 - 97100 RAGUSAAltre Sedi: via Catania, 1 - 00161 ROMAvia Lazzari, 10...

leggi tutto...

Centro Studi ETEROPOIESI Torino – LOGOS

 Specializzarsi in Psicoterapia: Centro Studi ETEROPOIESI Torino – LOGOS Orientamento: Sistemico RelazionaleSede centrale: Corso Francia, 98 - 10146 TORINOSedi distaccata: Via F. Pozzo, 19/3 - 16145 GENOVAContatti: Torino tel e fax...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

Tags: scuole di psicoterapia, adolescenza, difficoltà di concentrazione, prestazioni

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni