Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Richard Davidson: «La base per un cervello sano è la bontà»

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Davidson ha messo a punto una sorta di “piattaforma” per divulgare quello che chiama “il programma per le menti sane”, che si basa su quattro pilasti: l’attenzione; la cura degli altri e la connessione con essi; la capacità di essere una persona aperta, non chiusa nei propri pensieri e sentimenti.

Richard Davidson La base per un cervello sano e la bontaLui, una delle menti più brillanti nel campo delle neuroscienze e con un Phd all’università di Harvard, deve tutto dapprima a un viaggio in India quando ancora era studente universitario, poi all’incontro con il Dalai Lama.

In India ha intuito gli effetti della meditazione sul cervello, «scoprii che una mente calma può indurre benessere in qualunque tipo di situazione» spiega lo stesso Davidson.

«Ero al secondo anno di Harvard, i miei professori mi presero per pazzo»; eppure quando poi, nel suo ruolo di neuroscienziato, si dedicò a studiare i fondamenti delle emozioni, constatò che con la meditazione «le strutture del cervello potevano modificarsi nel giro di appena due ore».

Ma Davidson non si è fermato lì. E se oggi è stato dimostrato da analisi di laboratorio che meditare ha effetti persino sull’espressione genica e che può aiutare nel trattamento della depressione, lo si deve anche ai suoi studi. Nel 1992 conobbe in Dalai Lama, «e la mia vita cambiò» spiega.

Il Dalai Lama gli disse: «Ammiro il vostro lavoro, ma penso che sia molto centrato sullo stress, sull’ansia e sulla depressione. Avete mai considerato di concentrare gli studi della neuroscienza sulla gentilezza, la tenerezza e la compassione?».

E Davidson glielo promise, promise a Sua Santità che avrebbe fatto tutto il possibile affinché quelle “virtù” fossero al centro della ricerca della conoscenza, ben sapendo che erano parole mai nominate prima in nessuno studio scientifico.

 

Tratto da “Terra Nuova” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

Scuola Italiana di Psicoterapia per le Tecniche Immaginative di Analisi e Rist…

Specializzarsi in Psicoterapia: Scuola Italiana di Psicoterapia per le Tecniche Immaginative di Analisi e Ristrutturazione del Profondo Orientamento: Psicodinamico – Tecniche ImmaginativeSede centrale: Via A. Aleardi, 23 – 31100 Treviso (TV)Contatti:...

leggi tutto...

Il Ruolo Terapeutico di Genova - Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica

Specializzarsi in Psicoterapia: Il Ruolo Terapeutico di Genova - Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica Orientamento: PsicodinamicoSede centrale: Via XX settembre 32/5 – 16121 GENOVAContatti: Tel. e Fax. 010 4074044; Cell. Dott.ssa Rita...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, compassione, Richard Davidson, Cervello sano, bontà, empaia

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni