Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Tenersi per mano per alleviare il dolore

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Stringere la mano della persona amata quando si prova un dolore conduce le onde cerebrali dei due partner a sincronizzarsi tra loro e il dolore a diminuire: è quanto scoperto da un nuovo studio, condotto dai ricercatori dell’Università del Colorado (Boulder) e dell’Università di Haifa, e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

tenersi per mano per alleviare il doloreLo studio si inserisce in un filone recente interessato a esplorare la cosiddetta sincronizzazione interpersonale, fenomeno nel quale persone vicine tra loro finiscono per “rispecchiarsi fisiologicamente”, adeguando parametri come il ritmo respiratorio, la frequenza cardiaca e l’attività cerebrale.

Questa ricerca, in particolare, è la prima a esplorare il ruolo che la sincronizzazione cervello-cervello indotta dal contatto fisico può giocare nell’analgesia.

Pavel Goldstein, ricercatore al Cognitive and Affective Neuroscience Lab di Boulder e autore principale dello studio, ha raccontato di aver deciso di condurre l’esperimento quando, durante il parto di sua moglie, si è reso conto che, se le teneva la mano, il dolore si alleviava.

Era davvero possibile ridurre il dolore con un tocco? Per scoprirlo, ha reclutato 22 coppie di un’età compresa fra i 23 e i 32 anni che stessero insieme da almeno un anno.

Mentre la loro attività cerebrale veniva misurata tramite elettroencefalogramma, i partner dovevano assumere via via 3 posizioni diverse: stare seduti nello stesso luogo senza toccarsi; stare seduti nello stesso luogo tenendosi per mano; stare seduti in stanze separate.

Tratto da “Psicologia Contemporanea” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Tags: scuole di psicoterapia, tenersi per mano, alleviare il dolore

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni