Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Teoria della Mente: comprendere gli altri nel mondo sociale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Secondo alcune recenti ricerche la teoria della mente svolge un ruolo chiave nella manifestazione dei ritardi nello sviluppo, in quanto consente non solo di diagnosticare meglio la tipologia di “ritardo”, ma anche di creare interventi più efficaci per incoraggiare e sostenere il progresso dello sviluppo.

teoria della mente disturbi sviluppoI concetti centrali rappresentanti la Teoria della Mente coinvolgono le credenze, i desideri e le intenzioni, e vengono utilizzati per capire perché qualcuno agisce in un certo modo o per prevedere come qualcuno agirà.

Nel complesso, la teoria della mente consente di comprendere l’insieme di emozioni, intenzioni e credenze di un’altra persona, e utilizza tale comprensione per gestire le diverse situazioni sociali.

Un compito comunemente usato per misurare la teoria della mente è solitamente quello delle “false credenze”; è un test costruito in modo tale da verificare la capacità dei bambini di attribuire un convincimento alla mente di altre persone.

Intorno all’età di 4 anni, i bambini migliorano nei compiti inerenti la teoria della mente, e sono in grado di capire che qualcuno può agire sulla base di una falsa convinzione di un oggetto o di un evento.

Per i bambini con ritardi nello sviluppo, come quelli affetti da disturbo dello spettro autistico, la teoria della mente può richiedere un po' più di tempo per svilupparsi e alcune, tra le competenze di livello superiore, possono non essere raggiunte affatto.

Secondo una ricerca di Mazz et al., durante l’età compresa tra i 5 e i 13 anni, i bambini affetti da autismo presentavano punteggi più bassi nelle misure di comprensione delle credenze e delle emozioni altrui rispetto ad altri soggetti, ma non esistevano delle differenze nella comprensione delle intenzioni altrui.

 

Tratto da “Psicologi Italiani” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

Istituto Skinner - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva-compor…

Specializzarsi in Psicoterapia: Istituto Skinner- Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva-comportamentale Orientamento: Cognitivo-comportamentaleSede ROMA: Via Nazionale 163Sede NAPOLI: Via Salvator Rosa 299Contatti: Tel. 06/4828136 - 06/4828171Riconoscimento: Decreto Ministeriale del 9 settembre...

leggi tutto...

ARIRI - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica

 Specializzarsi in Psicoterapia: ARIRI - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica Orientamento: PsicoanaliticoSede centrale: via Amendola, 52 scala E 70126 BARIContatti: Cell. 347 0018171 - 329 6164043Riconoscimento:  Riconoscimento MIUR D. M...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, teoria della mente, comprendere gli altri

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni