Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Terapia Comportamentale Dialettica e Disturbi del Comportamento Alimentare

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La Terapia comportamentale dialettica promuove meccanismi di coping adattivi, che riducono l’ansia in quelle situazioni ambientali elicitanti risposte stressanti associate al cibo.

terapia comportamentale dialettica e disturbo del comportamento alimentareAll’interno del presente articolo si cercherà di presentare l’efficacia della Terapia Comportamentale Dialettica, nata grazie agli studi del Dottor Marsha Linehan all’interno del Linehan Institute, nel contesto dei Disturbi del Comportamento Alimentare.

Attraverso la combinazione di terapie cognitive e comportamentali, la Terapia Comportamentale Dialettica si pone l’obiettivo di trasformare pensieri negativi e comportamenti distruttivi in risultati positivi.

La Terapia Comportamentale Dialettica si è rivelata utile in quei soggetti affetti da Disturbo del Comportamento Alimentare, in particolare nel favorire una regolazione delle loro emozioni, costruire abilità di auto-gestione, riduzione di ansia e stress e controllo dei comportamenti alimentari distruttivi.

Tale terapia cerca pertanto di stabilire, attraverso metodi basati sulla ricerca, meccanismi di coping adattivi con l’obiettivo di “abbattere” schemi vecchi e distruttivi associati al comportamento alimentare.

L’istituto ha svolto diverse ricerche sull’efficacia di tale terapia, e inizialmente i ricercatori notarono che l’utilizzo di essa era efficace per soggetti con diagnosi di Disturbo di Personalità Borderline.

Questa si è infatti rivelata utile nel trattamento di soggetti con ideazione suicidaria e difficoltà a gestire e regolare le proprie emozioni.

Il successo scaturito con soggetti Borderline, ha fatto sì che la ricerca si ampliasse a quella popolazione di pazienti con disturbi alimentari.

 

Tratto da “Psiconline” - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva

Specializzarsi in Psicoterapia: SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva Orientamento: Psicoterapia Cognitivo - ComportamentaleSedi: ANCONA Via Piave, 14 – 60125GROSSETO Via G. Lanza, 26 – 58100; NAPOLI Via Antonio Cinque, 93/95 –...

leggi tutto...

Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS

 Specializzarsi in Psicoterapia: Istituto di Terapia Familiare di Siena - ITFS Orientamento: Psicoterapia Familiare e RelazionaleSede centrale: Via dei Termini, 6 - 53100 SIENAAltre Sedi: Viale Matteotti, 29 - 58100 GROSSETOContatti:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, disturbi del comportamento alimentare, Dottoressa Giorgia Lauro, terapia comportamentale dialettica

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni