Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

L'elenco online di tutte le Scuole di Psicoterapia italiane

Segui Scuole di Psicoterapia sui Social Network       

Pubblicità

 

Vivere durante l’infanzia circondati dal verde può migliorare la salute mentale da adulti

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I bambini che vivono in aree prive di verde hanno il 55% di probabilità in più di sviluppare disturbi mentali

vivere durante l infanzia nel verdeI bambini che crescono in un ambiente senza verde hanno più possibilità di sviluppare vari disturbi mentali da adulti.

A dirlo è lo studio “Residential green space in childhood is associated with lower risk of psychiatric disorders from adolescence into adulthood” pubblicato su PNAS da un team dell’università danese di Aarhus.

Basandosi su dei dati satellitari dal 1985 al 2013, i ricercatori dell’università di Aarhus hanno mappato la presenza di spazi verdi intorno alle case di quasi un milione di bambini danesi e hanno confrontato questi dati con il rischio di sviluppare uno dei 16 diversi disturbi mentali più avanti nella vita.

Anche dopo aver tenuto conto di altri fattori di rischio noti, come stato socio-economico, l’urbanizzazione e la storia familiare dei disturbi mentali, lo studio dimostra che dimostra che «I bambini che crescono circondati da basse quantità di spazi verdi hanno un rischio fino al 55% più elevato di sviluppare un disturbo mentale più tardi nella vita«.

Secondo i ricercatori, «L’integrazione dello spazio verde nella pianificazione urbana è importante per garantire città verdi e sane per le generazioni future».

Un bel problema, visto che una percentuale sempre più grande della popolazione mondiale vive e ancora di più vivrà nelle città e che l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) stima che oltre 450 milioni di esseri umani abbiano soffrano di un disturbo mentale, un numero che sembra destinato ad aumentare.

 

Tratto da “GreenReport” - Prosegui nella lettura dell'articolo

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Scuoledipsicoterapia.it?
Iscriviti alla nostra newsletter per essere in continuo contatto con la psicoterapia!
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 

 

SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva

Specializzarsi in Psicoterapia: SPC – Scuola di Psicoterapia Cognitiva Orientamento: Psicoterapia Cognitivo - ComportamentaleSedi: ANCONA Via Piave, 14 – 60125GROSSETO Via G. Lanza, 26 – 58100; NAPOLI Via Antonio Cinque, 93/95 –...

leggi tutto...

ISIPSé - Scuola di Specializzazione in Psicologia del Sé e Psicoanalisi Relazi…

Orientamento: Psicoanalitico/ Psicodinamico / RelazionaleSede legale: Via Col Di Lana 28 – 00193 RomaSede didattica: Via Col Di Lana 28 – 00193 RomaAltre Sedi: Via Visconti di Modrone 30, 20125 MilanoContatti:...

leggi tutto...


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

Psiconline.it
News, informazioni, notizie,
consulenza psicologica online gratuita,
servizi per il mondo professionale, articoli e tanto altro.
Dal 1999 la psicologia e gli psicologi in rete!

 

logo psicologi italiani

 

logo psiconline



 

 

 

Tags: scuole di psicoterapia, disturbi mentali, vivere nel verde

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

0
Condivisioni